Festa della Croce Rossa: 8 maggio 2017 in Piazza del Carmine a Cagliari

Alla presenza della Vice Sindaco di Cagliari Luisa Anna Marras e dell'Assessore alle Politiche Sociali e Salute Ferdinando Secchi, la Croce Rossa di Cagliari ha festeggiato l'8 maggio, la tradizionale ricorrenza in cui si festeggia la Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: un momento di festa dedicato ai 17 milioni di volontari in tutto il mondo, 150 mila in Italia, presenti ovunque, tutti i giorni, 24 ore su 24, per aiutare chi soffre.

La festività cade il giorno della nascita di Henry Dunant, fondatore dell'Associazione. L'obiettivo delle celebrazioni di questa giornata, delle manifestazione in Piazza, è quello di avvicinare la cittadinanza al movimento della Croce Rossa e far conoscere quali sono le attività svolte dai Volontari per la popolazione.

Durante questa giornata si svolgono simulazioni di primo soccorso, vengono spiegate le campagne attive a livello nazionale ed internazionale e si organizzano eventi tematici sul territorio italiano.

A Cagliari il Comitato della Croce Rossa ha donato un defibrillatore automatico esterno al Comune, che sarà posizionato nel Lungomare Poetto: un primo passo verso la realizzazione dei PAD (Public Access Defibrillator), già presenti in tante realtà italiane ed europee.

Durante la festa è stata inoltre donata al Comune la bandiera della CRI, ricevuta dalla Vice Sindaco Luisa Anna Marras.

Hanno partecipato alla manifestazione, oltre ai Volontari della CRI nelle loro varie articolazioni e specializzazioni (TSSA, Unità Cinofile di Soccorso, OPSA, Giovani, etc.), il Corpo Militare della CRI, le Infermiere Volontarie, e numerosi studenti delle scuole Bacaredda, Satta e Nuovo Collegio San Domenico.