903 migranti sbarcano a Cagliari: la CRI è presente!

L'allertamento è giunto a meno di dodici ore dall'orario previsto dello sbarco, con un numero inferiore di persone previste. La CRI di Cagliari è stata infatti coinvolta nell'assistenza allo sbarco di migranti presso il Porto Canale di Cagliari,  dove erano previste circa 800 persone.

Poco prima delle 10 di stamattina, mercoledì 28 giugno, è approdata la “Vittoria”, battente bandiera spagnola, con 903 profughi a bordo, soccorsi al largo delle coste libiche.

708 uomini, 126 donne di cui 6 incinte e 69 minori, sono stati trasferiti in pullman al Terminal Crociere del molo Ichnusa, dove la macchina dell'accoglienza ha allestito tutto il necessario per le visite mediche, l'identificazione e l'assistenza.

Oltre alla Croce Rossa di Cagliari, come è consuetudine sono stati coinvolti dalla Prefettura di Cagliari anche la Protezione Civile, la Caritas, e naturalmente la Asl.