Attivazione Corso Monitori di Primo Soccorso

Il Comitato Regionale CRI della Sardegna ha intenzione di promuovere ed organizzare un Corso per aspiranti Monitori di Primo Soccorso, che si prefigge di formare nuovi Monitori di Primo Soccorso che daranno nuovo slancio all’attività di Educazione Sanitaria della Croce Rossa.

Il Corso sarà aperto ai soci attivi del Comitato Regionale CRI della Sardegna in possesso dei relativi requisiti di ammissione previsti dalla Delibera 282/2007 che si riepilogano:

  • Aver compiuto il 18° anno di età;
  • Appartenere alla CRI da almeno 2 anni (calcolati dalla data di iscrizione al Corso / data di tesseramento socio CRI).

Titolo di studio e requisiti di formazione (è necessario almeno il possesso di uno dei requisiti di formazione previsti):

1 ) PRIMA dell’istituzione del Corso Base d’accesso alla CRI (settembre 2009):

diploma di maturità + superamento Corso ultimo livello (OSES) o corrispondente livello PS-TI dei Volontari del Soccorso 0 formazione precedente equipollente;
diploma di maturità + superamento del Corso previsto per la Componente Pionieri
diploma Infermiera Volontaria CRI
laurea o diploma in discipline sanitarie
diploma di maturità + superamento del Corso Propedeutico previsto per queste Componenti (v. Del. 282/07 e Reg. di Applicazione).

 

2) DOPO l’istituzione del Corso Base d’accesso alla CRI (settembre 2009):
diploma di maturità + titolo di Esecutore PSTI (ora TSSA)
diploma Infermiera Volontaria CRI
laurea o diploma in discipline sanitarie
diploma di maturità + superamento del Corso Propedeutico previsto per queste Componenti (v. Del. 282/ 07 e Reg. di Applicazione).

Una volta ricevute le candidature si provvederà alla convocazione ufficiale con date e orari precisi.

Il corso sarà aperto ad un massimo di 15 candidati risultati idonei al test di ammissione.
Eventuali ulteriori candidati in esubero saranno considerati per la creazione di una lista per successivo corso per aspiranti monitori.

Il test di accesso prevede una selezione di 20 domande scelta multipla (15 a contenuto scientifico, 5 su Storia della Croce Rossa). I candidati avranno a disposizione 30 minuti per il completamento del test. Il superamento prevede il 70% di risposte corrette.

Verrà garantito un numero di 2 aspiranti Monitori per Comitato. I posti vacanti verrano distribuiti proporzionalmente tra i Comitati che hanno meno Monitori attivi (secondo quanto riportato dallAlbo Monitori e Capomonitori di primo soccorso.

Gli aspiranti candidati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione compilata sulla “Scheda di raccolta dati dell’aspirante Monitore” allegata, completata in ogni sua parte.

Si invita ad inviare quanto prima il modulo di iscrizione esclusivamente all’indirizzo:
sardegna@cri.it

Le candidature dovranno pervenire ENTRO E NON OLTRE il 28 luglio 2017.

Almeno un mese prima della data di avvio del corso i candidati ammessi alla selezione, sulla base delle schede informative pervenute, saranno convocati per una riunione informativa nel corso della quale sarà consegnato in prestito il testo base sul quale prepararsi per la selezione. Il testo rimarrà di proprietà della Croce Rossa Italiana e potrà essere acquistato dal candidato solo in caso di superamento della selezione ed ammissione al corso. In caso contrario dovrà essere restituito.

Prima dell’avvio ufficiale del corso potrà essere organizzato un corso propedeutico ai sensi della Delibera C.D.N. 282/07 e Regolamento di Applicazione finalizzato al completamento dei requisiti di ammissione per coloro i quali non avessero i requisiti sopra indicati che potrà essere comunque frequentato anche dagli aspiranti monitori in possesso dei requisiti, che dai monitori non riqualificati per i quali potrà valere come aggiornamento per la riqualificazione.

Il Comitato Regionale si riserva comunque di comunicare ai singoli candidati l’eventuale obbligatorietà del Corso Propedeutico.

La direzione ed il coordinamento del corso, nonché le attività di docenza sono affidate ai Capomonitori di Primo Soccorso CRI Francesco Bistrussu e Vincenza Congias che potranno avvalersi delle risorse di questo Comitato Regionale per l’espletamento delle funzioni di organizzazione e segreteria.

Il corso sarà organizzato nel periodo giugno/settembre 2017 ed il calendario sarà comunicato e per quanto possibile concordato con i corsisti ammessi in sede di primo incontro informativo.

Per i Comitati che ne facciano richiesta sarà possibile organizzare degli incontri informativi allo scopo di fornire agli aspiranti ogni informazione utile.

Il Corso, della durata minima di 60 ore, sarà tenuto in orari che permettano la frequenza anche ai lavoratori, preferibilmente in modalità full time nei fine-settimana o in orario serale (dalle 19 alle 23) secondo il Programma allegato alla Del. 282/07.